Friday, 21 September 2018 13:35

Arredare in stile inglese: Castaldo Design vi dice come farlo.

 

Per chi abbia intenzione di voler invitare la Regina Elisabetta a prendere un tè nella propria casa almeno una volta nella vita, ecco come arredarla donandole un raffinatissimo british touch.

L’arredamento in stile inglese esprime un sapore elegante che si coniuga a tutto, sia a pareti in urban chic del loft in centro sia al gusto rustico di un cottage sommerso nel green.

Un tocco british che avvolge tutti gli ambienti di raffinatezza regale sebbene non appesantisca lo spazio circostante. Per tutti coloro che ne vogliano provare direttamente le sue straordinarie potenzialità vi suggeriamo di seguire le indicazioni che a breve vi illustreremo. Il vostro intonaco è pronto?

Un risultato impeccabile, non vi è dubbio, talmente ineccepibile che potremmo serenamente ospitare la Regina Elisabetta a prendere un tè.

 

stile inglese 1

 

Virare sullo stile vissuto

Raramente un arredo brand new avrebbe facoltà di riecheggiare l’english decor.

Qualsiasi cosa vada sotto l’etichetta “nuovo di zecca” mal si coniuga con il “Made in England”. L’essenzialità del fascino d’oltremanica è proprio la sfumatura di vissuto che le abitazioni della City trapelano.

Optate per uno stile délabré realizzato con carta da parati protesa in maniera imperfetta così come di legno consumato nei punti giusti. Porte, scale e parquet devono apparire come coscritti della Regina, insomma.

 

Rustico senza eccedere

Il country eccessivo sopprime lo stile ma quel retrogusto shabby tradizionalmente inglese non va per nulla sacrificato, tutt’altro: è l’essenza dell’arredo all’inglese e in quanto tale va seminato.

In un ambiente rustico con travi a vista ed elementi in ferro battuto, potrete prediligere la delicatezza antitetica sia a livello visivo sia tattile con materiali come il velluto, la seta e il pizzo. La resa sarà così alleggerita rendendo la stanza molto più aerata.

 stile inglese 2

 

Scegliere il classico coloniale

La zona bagno è quella che meglio può concedersi a dare accoglienza al sottogenere dell’english colonial.

Non dovrete necessariamente fornirvi di vasca da bagno in ghisa con piedini cromati: per un bagno dai toni retrò potrete orientarvi verso un arredo ad ogni modo moderno, basilare sarà trattenersi sui intonazioni del bianco richiamando le forme d’antan. Il finale da cottage è garantito.

 

Elargire un tocco green

In ogni ambiente fate spazio anche alle piante (un vero e proprio complemento d’arredo per lo stile inglese). Il green touch sarà capace di conferire parecchi ‘sensi’al vostro interior design: restituirà ambienti più caldi e vivaci, tramutando il tutto in una gemma floreale e al contempo reale.

 

Scegliere uno shabby moderno

Evitare lo scivolone della country kitchen non significherà obbligatoriamente declinare quel sapore inglese da assaggiare tra i fornelli. Volgete ad una cucina rustica che abbracci il moderno, premendo sul bianco e sul legno naturale.

La scelta di un tavolo-bar a isola vi renderà veri sudditi della regina: i britannici non hanno l’usanza nostrana dei pasti da condividere in famiglia.

 

stile inglese 3

 

Collezionare suppellettili con gusto

Una delle peculiarità proprie dello stile inglese è quella di rappresentare gli antipodi del minimal. Difficilmente entrando in una loro home sweet home riusciremo a vederla spoglia di oggetti. Senza cadere nella sovrapposizione folle a mo’ di bazar, identificate l’angolo opportuno stipando pure gli elementi più stuzzicanti e l’oggettistica più affascinante.

 

Prediligere l’industrial style per la camera da letto

Una ideale camera da letto all’inglese non dovrà per forza di cose vantare la presenza di un letto a baldacchino. Bando alle ovvietà. Per un letto matrimoniale che custodisca in sé sia l’urban chic sia il new bohème, immaginate che la vostra camera da letto si trasformi in un’ex fabbrica tessile dei sobborghi londinesi.

 

Privilegiare il country chic per l’esterno

Lo stile campagnolo vanta diritti solo per l’esterno.

Un cortile interno o un giardino possono essere serenamente e interamente english-country. Fate indigestione di poltroncine di ogni sorta: vimini, velluto o stoffa, la poltrona è l’assoluta protagonista dell’arredamento british.

 

Stile moderno per lo studio

Per chi a Londra potesse garantirsi un appartamento dotato addirittura di una stanza office, l’arredamento più in voga sarà senz’altro dal gusto moderno.

Semplicità, linee pulite e, little cherry on the cake, una boiserie en pendant con una wallpaper geometrica convertiranno il vostro studio nel mero focolare domestico ove passare tutto il giorno.

 

Mixare retrò e moderno anche all’esterno

Un terrazzo meritevole di un cottage conseguirà ancora più fascino se si sarà in grado scientemente di combinare elementi d’antan con scelte ultramoderne.

Pavimentazioni che coniugano il geometrico contemporaneo in un delicatissimo rivestimento, ideale per qualsiasi outdoor, saranno perfette per degustare en plein air un tè delle 5 pm.

E ora di chiamare la Regina?

Castaldo Design

Il servizio di progettazione degli interni per noi è fondamentale. I nostri architetti e interior designers progettano soluzioni adeguate e funzionali costruite sulle tue esigenze. Ci avvaliamo dei migliori fornitori e delle più prestigiose aziende italiane e internazionali. Il nostro è un progetto chiavi in mano di altissimo livello, esclusivo, su misura, e completamente tagliato sulle esigenze del cliente.

Servizi Offerti

Layout Type

Presets Color

Background Image

Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.