FIAM

Esprime una filosofia produttiva che, a buon diritto, può definirsi ʺcultura del bello

Fondata da Vittorio Livi nel 1973, FIAM progetta, sviluppa e produce elementi di arredo in vetro curvato, realizzati seguendo processi artigianali e industriali insieme, fondendo tradizione e innovazione, lavorazione manuale e design.Di questo materiale Livi ama le apparenti contraddizioni - solido e fragile, naturale e artificiale, ancestrale e industriale allo stesso tempo - ma anche le qualità pratiche.Il vetro è ecologico ed igienico; apparentemente semplice, perché trasparente, ma estremamente complesso dal punto di vista chimico e fisico. Un materiale dalle grandi potenzialità che veniva però utilizzato, nel mondo dell’arredo, prevalentemente solo per la realizzazione di piccoli complementi o oggetti decorativi.
Si delinea un sogno: il vetro che diventa protagonista unico nel mondo del progetto, dando vita ad arredi che stupiscono per la loro solidità e affascinano per la loro trasparenza; oggetti di design che non segnano il tempo nel quale vengono prodotti, ma resistono alla sopraffazione
degli anni, degli spazi e delle mode.Fin dai suoi esordi, FIAM punta sull’innovazione come motore principale per realizzare le proprie scommesse commerciali e culturali. Nel primo decennio della sua storia FIAM esordisce con importanti progetti, affidati alla creatività di progettisti italiani e stranieri che raccolgono la sfida di cimentarsi con il vetro seguendo nuovi approcci. In questi anni nasce RAGNO, il primo tavolo monolitico, disegnato da Vittorio Livi. Tra il 1983 e il 1993 dalle esperienze dello studio Alchimia e Memphis emergono forme e linguaggi progettuali fuori dalle regole, ma fondamentali per portare alla ribalta una nuova generazione di designer. Di Cini Boeri la poltrona GHOST: un capolavoro, l’icona di Fiam nel mondo. 1993-2003: la globalizzazione è compiuta, il design e gli arredamenti italiani dettano tendenza. Fiam rafforza il dialogo con i maggiori esponenti del design, le collezioni Fiam entrano nelle case di ogni Paese. Fiam è un brand mondiale.
Dall’incontro dell’azienda con Philippe Starck nasce CAADRE: il vetro si sposa con l’elemento specchio trascendendo la sua identità. La lavorazione del materiale lo trasforma, ne impreziosisce l’essenza, lo rende cornice di un quadro, destinato a racchiudere l’immagine della bellezza.
Il decennio 2003-2013 segna un ulteriore evoluzione del brand: nuova immagine,restyling del marchio e della corporate identity, nuove strategie di business, l’integrazione della linea Liv’it by Fiam, e nuovi canali di comunicazione, l’apertura al web 2.0.
Di Dante O. Benini e Luca Gonzo l’ultimo grande successo 2012 di Fiam , la collezione LLT. Una profonda ricerca formale quanto tecnologica che ancora una volta porta Fiam a superare i confini del design del vetro.

40 anni di cultura del vetro

Il fascino millenario di un materiale senza tempo in 40 anni di design: dopo quattro decenni FIAM si conferma icona mondiale della cultura del vetro. Passato e futuro, tradizione artigianale e innovazione tecnologica, creatività e ricerca industriale si fondono nei riflessi del vetro e trovano la forma perfetta in creazioni intramontabili.

Sapienza artigianale

Il successo del processo di lavorazione del vetro si deve all’esperienza di Maestri Artigiani: argentatura, curvatura, decorazione, fusione, incisione, molatura e scolpitura.
Un professionista capace di prevedere, quantificare, controllare e trovare le varie soluzioni per ogni singolo caso. In FIAM, il Maestro Artigiano è considerato autore del pezzo tanto quanto il Designer.

Design

La capacità di un progettista di “osare” dal punto di vista formale è percepita in FIAM
come una sfida da raccogliere. Per realizzare alcuni progetti, l’azienda ha addirittura creato
delle tecnologie “ad hoc”. Come pietre miliari , i prodotti di Fiam hanno scritto importanti capitoli nell’evoluzione del design internazionale, e oggi continuano ad aprire nuovi scenari per il futuro.

Ricerca

Di pari passo con l’innovazione progettuale, FIAM investe da sempre su quella tecnologica. Oggi siamo alla settima generazione di impianti di curvatura: al Maestro Vetraio si sono aggiunte le tecnologie più innovative sia negli strumenti che nei materiali, permettendo all’Azienda di accettare sfide sempre più audaci proposte dai Designers che vogliono confrontarsi con questo impareggiabile materiale.

Per maggiori informazioni, visita il nostro sito.

Castaldo Design

Il servizio di progettazione degli interni per noi è fondamentale. I nostri architetti e interior designers progettano soluzioni adeguate e funzionali costruite sulle tue esigenze. Ci avvaliamo dei migliori fornitori e delle più prestigiose aziende italiane e internazionali. Il nostro è un progetto chiavi in mano di altissimo livello, esclusivo, su misura, e completamente tagliato sulle esigenze del cliente.

Servizi Offerti

Layout Type

Presets Color

Background Image

Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.